Geom. Davide Moro 

Esperienza Casa srl

Studio Tecnico geom. Davide Moro

Via Solaroli, 20 Briona (NO)

tel. 0321 826193 - 338 911 9215

mail info@geomoro.it

 

LAVORI

Ogni intervento ha la sua importanza

Che si tratti di una nuova costruzione o di un recupero,

Che si tratti di un intervento importante o di un "pollaio" il nostro approccio è lo stesso, con una unica regola: deve essere fatto bene

La progettazione  è una fase fondamentale ed è il principio di ogni soluzione. In questa fase si ascoltano le idee, la storie, i desideri e le aspettative dei nostri clienti per tradurle in un progetto reale, grazie alla nostra competenza tecnica. 


 

Non poniamo limiti ai sogni per trasformarli per quanto possibile in realtà 

‚Äč

Termografia

image-144.jpeg

La termografia permette di guardare gli edifici con un occhio diverso ,quello infrarossi, e permette di svelare come sono costruiti, le patologie di cui è afflitto e la sua prestazione termica.

 

La termografia è un metodo non distruttivo per rilevare la presenza di umidità nell'edificio, il metodo costruttivo, strutturale ed eventuali modifiche effettuate nel corso della storia dell'edificio, nonché rilevare eventuali dispersioni energetiche. 

 

La termografia inserita nel settore industriale permette di verificare lo stato manutentivo dei macchinari e programmare allo scopo la manutenzione prima che si verifichi la rottura: la così detta manutenzione predettiva.
 

Umidità

image-144

Risalita capillare

L'umidità di risalita capillare è tra le principali cause del degrado delle superfici delle pareti dei fabbricati esistenti, avviene in tutti i casi in cui nell'edificio non è stato impermeabilizzato il contatto terreno/struttura. 

La carenza di impermeabilizzazione permette all'acqua, mediante azioni intermolecolari e interfaccia liquido superficie, di superare la forza di gravità e risalire la muratura attraverso i vasi capillari presenti nel materiale utilizzato per la realizzazione dell'edificio.

L'acqua è sempre associata con i sali solubili. Quando l'acqua raggiunge la superficie della parete tende ad evaporare, depositando e concentrando i sali solubili nell'ultima parte della parete, solitamente l'intonaco. Questi ultimi nel passaggio da solubili a cristallini e viceversa, provocano i danni visibili, le efflorescenze saline. 

Condense e muffe

Dal punto di vista igienico sanitario, l'umidità è da considerarsi una fra le più importanti cause di insalubrità. L'eccesso di umidità negli ambienti favorisce l'insorgenza, la crescita e la sopravvivenza di microrganismi patogeni, alcuni dei quali possono causare gravi rischi di salute per gli occupanti. 

 

L'umidità di condensa, poi, è un tipo di umidità dovuto principalmente al raffreddamento della miscela aria-vapore ed è legata alla quantità di vapore acqueo presente nell'ambiente e alle contingenze metereologiche del momento. Si tratta dunque di un fenomeno discontinuo, che può rendere inabitabile i locali affetti.
 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder